10 benefici del SALE ROSA DELL’HIMALAYA

Posted · Add Comment

Noto anche come “oro bianco”, il sale rosa dell’Himalaya è ben diverso dal comune sale da cucina (che è costituito essenzialmente da cloruro di sodio). Esso contiene, infatti, più di 80 sali minerali, tra cui il ferro che contribuisce a conferire il caratteristico colore rosa, insieme al fatto che questa speciale varietà di sale non subisce processi di sbiancamento. Questo particolare sale non è raffinato e non è sottoposto ad alcun processo chimico; è, inoltre, incontaminato, in quanto quando viene estratto risulta puro come quando si era depositato nel suolo migliaia di anni prima.

Ma quali sono i suoi benefici?

  1. Abbassa la pressione sanguigna: il sale rosa dell’Himalaya è una fonte naturale di sodio che contribuisce alla regolazione della pressione sanguigna, così come aiuta a controllare la contrazione dei muscoli (aiuta a prevenire i crampi),  le trasmissioni nervose e la circolazione sanguigna.
  2. Bilancia i livelli di pH dell’organismo: aiuta a promuovere un corretto equilibrio acido-base.
  3. Regola i livelli di acqua nel corpo: il sale himalayano regola il contenuto di acqua all’esterno e all’interno delle cellule. Si assiste anche in un aumento dell’idratazione del nostro organismo.
  4. Rilassa il corpo e aumenta i livelli di energia: il sale crea e mantiene l’equilibrio elettrolitico. La sua assunzione è utile nei momenti di affaticamento del nostro corpo.
  5. Disintossica efficacemente l’organismo: il corpo richiede acqua e sale per la disintossicazione. Questo sale agisce come veicolo per trasferire le tossine dalle cellule al flusso sanguigno, per poi essere escrete.
  6. Contrasta i problemi respiratori: quando ingerito con acqua calda, il sale rosa aiuta a migliorare alcune condizioni respiratorie, come l’asma. Facilita, inoltre, la respirazione.
  7. Migliora il sonno: aiuta a dormire correttamente e migliora le condizioni di corpo e mente. Quando i muscoli sono rilassati correttamente e la nostra mente è a proprio agio, il sonno diventa più sano.
  8. Migliora la circolazione sanguigna: il sale rosa aiuta ad eliminare piccoli danni nelle arterie che possono causare condizioni più gravi, come la vene varicose.
  9. Previene il gozzo: il consumo di sale rosa dell’Himalaya contrasta la comparsa del gozzo tiroideo, indotta dalla mancanza di iodio nel corpo.
  10. Rafforzare le ossa: con calcio e altri minerali essenziali per il nostro organismo, il sale rosa contribuisce a rafforzare e costruire la salute delle nostre ossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
 

Dott.ssa Antonietta Ferilli – Biologa Nutrizionista
P.I. 04689220756 – Numero di iscrizione all'Ordine Nazionale dei Biologi AA_070278 - Cell. +39 3669507953
Email : info@ferillinutrizionista.com - PEC : antonietta.ferilli@biologo.onb.it